LA NOSTRA SCUOLA PARITARIA risponde alle “Indicazioni Nazionali per il curricolo” stabilite dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel Settembre 2012. È un ente morale di ispirazione cristiana e, come tale, la proposta educativa fa riferimento ai valori del Vangelo di Gesù e alla tradizione della Fede cristiana (rispetto verso se stessi e verso gli altri, fratellanza, solidarietà, valorizzazione del senso di appartenenza alla comunità cristiana).

LA SCUOLA FORNISCE AL BAMBINO STRUMENTI ADEGUATI affinché ognuno sviluppi un’identità consapevole e aperta, valorizza e rispetta le differenze di tutti e l’identità di ciascuno, con particolare attenzione alle disabilità, ad ogni fragilità, e alla molteplicità di culture e lingue presenti al giorno d’oggi.

LE FINALITÀ DELLA SCUOLA sono definite dalla singolarità e complessità di ogni persona. Il bambino è posto al centro dell’azione educativa in tutti i suoi aspetti: cognitivi, affettivi, relazionali, corporei, estetici, etici, spirituali, religiosi. Ha come obiettivo il suo benessere, valorizzando l’originalità del suo percorso individuale.

IL PROGETTO EDUCATIVO DELLA SCUOLA si realizza attraverso il raggiungimento degli obiettivi generali del processo formativo (maturazione dell’identità, conquista dell’autonomia, sviluppo delle competenze, vivere prime esperienze di cittadinanza), promuove e consolida le competenze culturali basilari e irrinunciabili tese a sviluppare progressivamente, nel corso della vita, le competenze chiave europee (la comunicazione nella madrelingua, la competenza matematica, imparare ad imparare, le competenze sociali e civiche, il senso di iniziativa e imprenditorialità, consapevolezza ed espressione culturale.